Reintegrati i 3 Lavoratori Socialmente Utili del Comune di Sperone

Napoli -

Reintegrati i 3 Lavoratori Socialmente Utili al centro della vicenda del mancato rinnovo del progetto lsu per l'anno 2018 del Comune di Sperone.

Dopo la protesta in piazza Luigi Lauro a Sperone con presidio del sindacato USB

la Giunta Comunale con delibera n° 6 del 11.01.2018 ha prorogato le attività a tutto il 31.3.2018 in attesa della sottoscrizione della relativa convenzione tra Regione Campania e Ministero del Lavoro.

L'Unione Sindacale di Base continuerà a vigilare affinché siano rispettati i diritti dei lavoratori e proseguirà nelle iniziative di lotta per la stabilizzazione di tutti i LL.SS.UU.

 

Confederazione Regionale USB Campania