INCONDIZIONATA SOLIDARIETÀ AI SINDACALISTI “DE LUCA E TADDEO

DENUNCIATI DAL D.G. DELL’ASL DI BENEVENTO REI DI AVER RICHIESTO DOCUMENTAZIONE

Benevento -

Il Coordinamento Provinciale USB/BN, nell'affiancare i sindacalisti diffidati dal Direttore Generale dell'ASL/BN - Dott. Franklin Picker - per presunte diffamazioni nella richiesta di un documento, vorrebbe ricordare allo stesso Direttore Generale che ben altro si è consumato tra le mura dell'ASL/BN in un recente passato, ove si decidevano i destini di taluni, con tanto di registrazioni, ma in quei casi non sembra esserci stata tanta solerzia nel denunciare l’accaduto.

 

Sicuramente i due sindacalisti avranno, come in tante circostanze, attuato il loro mandato in conformità alle leggi e norme contrattuali regolatrici dei rapporti nell’espletamento dell’esercizio sindacale con la controparte, nulla invece, a ragion veduta, si può dire delle leggi (se esistono) che regolano i rapporti degli Enti con la Politica.

 

Quella stessa politica che per espressa azione del Governatore della Campania sta mettendo in ginocchio la Sanità Sannita, spacchettando le eccellenze e le professionalità, criticizzando un settore che fino a ieri era fiore all'occhiello della Sanità Campana.

 

Per tali ragioni a questi sindacalisti va la nostra incondizionata solidarietà con l’espresso invito nel proseguire in quell’azione sindacale a tutela e nell’interesse generale dei lavoratori e dei cittadini, senza mai guardarsi indietro, combattendo questa ridicola fantapolitica, priva di iniziative da ricordare, ma molto da dimenticare

 

Benevento, 16.07.2018

 

Coordinamento Provinciale USB/BN