Sciopero ANM, CTP e EAV, Vallini (USB): alta adesione dei lavoratori

Napoli -

Oggi 28 settembre 2018 si è svolto lo sciopero del trasporto pubblico, indetto da USB assieme ad altre sigle sindacali (ORSA Tpl e FAISA CONFAIL). I lavoratori di ANM, CTP e EAV, hanno aderito compatti, con medie altissime di partecipazione che, in alcuni casi, hanno raggiunto il 90% di operativi in servizio.

In ANM lo sciopero di 24 ore ha determinato il blocco della circolazione della Linea 1 metropolitana e la Funicolare di Mergellina. In superficie ha circolato circa il 50% dei mezzi programmati con un’adesione complessiva del personale in servizio allo sciopero pari al 50,87 %.

In mattinata la Funicolare Centrale ha funzionato regolarmente mentre gli impianti di Chiaia e Montesanto hanno effettuato corse dirette (escluse le stazioni intermedie). Al cambio turno pomeridiano la Funicolare di Montesanto ha sospeso il servizio dopo la corsa delle ore 14.20.

Sospeso il sistema di scale mobili intermodale del Vomero e il servizio degli ascensori Ventaglieri, Acton e Sanità.

In CTP l’adesione allo sciopero di quattro ore da parte dei conducenti è stata pressoché totale.

Massiccia l’adesione dei lavoratori dell’EAV che ha riguardato dalle ore 19.00 il blocco della circolazione della Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea. Il trasporto di superficie sull’Isola di Ischia ha registrato un’adesione complessiva pari all’80 % del personale in servizio.

La fortissima adesione dei lavoratori allo sciopero – dichiara Adolfo Vallini dell’Esecutivo Provinciale USB - altro non rappresenta che un segnale di contrarietà per le pesanti condizioni di lavoro e per la mancanza di adeguate risposte a garanzia di un servizio sicuro, efficiente e di qualità. USB continuerà a contrastare tutte le scelte liberticide che si attueranno sul trasporto pubblico locale, contro il piano industriale lacrime e sangue di ANM e CTP, contro la privatizzazione del trasporto pubblico e per la reinternalizzazione di tutti i servizi e dei lavoratori esternalizzati.

 

 

Adolfo Vallini