Napoli:Protesta a Città della Scienza contro il mancato reintegro di un attivista USB licenziato

Napoli -

Si è svolto stamattina a Napoli un Sit in dell'Unione Sindacale di Base davanti ai cancelli di Città della Scienza in via Coroglio a Bagnoli per chiedere il reintegro immediato di Emiliano Caiazzo lavoratore e attivista sindacale USB illegittimamente licenziato.

 

"E' inaccettabile che nonostante il giudice abbia deciso il reintegro del lavoratore, e in presenza di un atto conciliativo, Città della Scienza non procede all'assunzione del dipendente - dichiara Rosario Maresca della confederazione USB - siamo in presenza di un attacco all'organizzazione sindacale da parte di quei poteri forti che continuano a fare il bello e cattivo tempo attraverso scelte sbagliate che hanno portato il polo scientifico e culturale in una condizione di fallimento amministrativo".

 

https://www.youtube.com/watch?v=aJv7dm84QaM&feature=youtu.be

Confederazione Regionale USB Campania