POGGIOMARINO: CROLLA L'INTONACO NELLA SCUOLA, I GENITORI DEGLI ALUNNI E USB INCONTRANO IL SINDACO

Napoli -

Nella mattinata di ieri, mercoledì 31 c. m., un folto numero di genitori degli alunni dell'Istituto comprensivo E. De Filippo di Poggiomarino, sostenuti da una delegazione dell'Unione Sindacale di Base, si sono incontrati nella piazza antistante il Municipio e da lì hanno chiesto a gran voce ed ottenuto di incontrare il Sindaco del Comune di Poggiomarino per chiedere chiarimenti e rassicurazioni in merito al crollo di parte dell'intonaco che nei giorni scorsi ha interessato due aule dell'istituto scolastico e solo per caso fortuito non ha provocato danno agli alunni. Quanto accaduto è l'ultimo degli episodi che minano la tranquillità e la sicurezza di alunni e famiglie che riferiscono di altri simili eventi verificatisi in passato, oltre a disfunzioni e disagi vari. Ma ciò che più sconcerta la comunità scolastica e le famiglie è l'abbandono da oltre dieci anni di un nuovo edificio scolastico pubblico, finito e mai funzionante a poca distanza dall'istituto E. De Filippo, di proprietà privata, e quindi in fitto all'amministrazione. Sono questi gli argomenti rappresentati al Sindaco e sui quali è stato chiesto un tempestivo e chiaro impegno dell'amministrazione comunale.

La folta e determinata delegazione ha preso atto al termine dell'incontro delle rassicurazioni date dal Sindaco, sia in merito alle certificazioni di agibilità esistenti e ai sopralluoghi effettuati relativamente all'edificio E. De Filippo sia dell'impegno assunto per l'apertura del nuovo Istituto pubblico già dal 7 gennaio del prossimo anno.

Ci puo' giurare il Sindaco, la comunità scolastica e l'intera cittadinanza monitoreranno gli impegni assunti.

Confederazione Regionale USB Campania