Comunicato ai lavoratori Anm

SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

metropolitana

Napoli -

COMUNICATO LAVORATORI ANM LINEA 1

L’ Unione Sindacale di Base, relativamente alle tematiche oggetto di procedura di raffreddamento del 07 marzo 2016, ha richiesto ed ottenuto, in riferimento alle problematiche afferenti i casi di emergenza presso l’inversione Garibaldi- Brin e l’installazione del servizio igienico nei pressi del terminale di Brin, di effettuare sopralluogo con i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza e una delegazione Aziendale.

 

Il sopralluogo avvenuto stamattina ha evidenziato una serie di problematiche, finora sottovalutate, e su cui, a nostro parere, si dovrà intervenire in tempi rapidissimi al fine di dare risposte concrete, in termini organizzativi e/o strutturali, a tutela dei lavoratori anm, di eventuali trasportati e delle ditte impegnate nel cantiere della METROPOLITANA linea 1.

 

In riferimento alle questioni legate alla salubrità degli ambienti di lavoro e delle attrezzature  sarà effettuato, entro la fine di marzo 2016, un tavolo tecnico che affronterà tutte le problematiche di che trattasi.

 

L’Unione Sindacale di Base vigilerà affinché gli impegni assunti dall’Azienda possano tramutarsi in azioni concrete garantendo, al contempo, elevati standard di sicurezza nell’esercizio ferroviario, anche in caso di emergenza, e una costante  attenzione verso le tematiche relative alla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, all’ambiente, alla lotta e repressione  degli atti vandalici ai danni dei mezzi in esercizio, tutelando le risorse umane e la flotta che, insieme, costituiscono l’importante e strategico patrimonio aziendale.



Coordinamento ANM Napoli