Sciopero Trasporti: Flash mob davanti Palazzo San Giacomo dipendenti CTP Napoli

Napoli -

Nell'ambito dello sciopero nazionale del tpl di 4 ore proclamato dall' Unione Sindacale di Base, questa mattina, è stato effettuato un flash mob davanti palazzo San Giacomo per denunciare e sensibilizzare l'opinione pubblica e la politica tutta sulle gravi problematiche che affliggono la CTP, tra cui quelle legate ai continui ritardi nell'erogazione degli stipendi e alla scellerata volontà di affidare le linee a soggetti privati.

L' USB pur avendo in atto una procedura di raffreddamento, e in attesa di essere convocati dal prefetto per conoscere la volontà politica sul reale futuro di CTP, è riuscita ad ottenere un incontro informale con il capo di Gabinetto della Città Metropolitana di Napoli, Pietro Rinaldi, il quale ha rappresentato che il salvataggio e rilancio di CTP, così come da piano industriale, è legato al riconoscimento delle indicizzazioni. Il capo di Gabinetto ha inoltre assicurato che sarà convocato un tavolo istituzionale per condividere l' eventuale riorganizzazione del servizio e delle linee attualmente esercite da CTP in ambito metropolitano, senza escludere la possibilità di un subentro di aziende private, cosa che non ci convince affatto e su cui abbiamo manifestato il nostro totale dissenso.

Confederazione Regionale USB Campania