NAPOLI, L'USB DENUNCIA IL COMPORTAMENTO PROVOCATORIO ED ARROGANTE DI ANM

Napoli -

Provocatorio ed arrogante comportamento dell'Azienda Napoletana Mobilità che, sprezzante della legge che regola il comportamento delle parti durante le procedure di sciopero, non sospende la selezione per Addetti all'Esercizio, il cui inizio è previsto per domani, tema al centro della nostra vertenza.

Tale comportamento non solo è inqualificabile, ma dimostra, ancora una volta, la protervia dell'Amministrazione Aziendale nell'ignorare la cosiddetta "tregua sindacale", prevista dalla Legge 146/90, durante le procedure di raffreddamento e conciliazione.

Davanti a questo clima di arroganza faremo valere con fermezza i nostri diritti, verificando la sussistenza di elementi rilevanti sotto il

profilo giuridico, sotto il profilo antisindacale e sotto tutti i profili di regolarità nella selezione e nella scelta dell'agenzia che gestirà il concorso.

 

Esecutivo Provinciale e Coordinamento Regionale

Adolfo Vallini e Marco Sansone

Coordinamento ANM Napoli