24 OTTOBRE SCIOPERO GENERALE - MANIFESTAZIONI E CORTEI IN TUTTO IL PAESE

CONTRO IL GOVERNO DELLA ROTTAMAZIONE SOCIALE - CACCIAMO RENZI E LA TROIKA - NAPOLI CONCENTRAMENTO ORE 9,30 A PIAZZA MANCINI

Napoli -

 

IL 24 OTTOBRE SCIOPERO GENERALE CONTRO UN GOVERNO CHE :

 

AUMENTA POVERTÀ E DISOCCUPAZIONE

E la chiama ricchezza

CANCELLA DIRITTI E LIBERTÀ

E la chiama modernità

PRIVATIZZA SCUOLA E SANITÀ

E la chiama felicità

CI TOGLIE LA PENSIONE ED IL TFR

E lo chiama benessere

SIAMO IN GUERRA IN MEZZO MONDO

E la chiama pace

CACCIAMO RENZI E LA TROIKA - CI VENDONO E IMBROGLIANO!

 

• Dobbiamo chiudere la stagione dei Governi espressione dei poteri finanziari e delle

banche europee. Siamo ormai prigionieri dell’Unione Europea e dell’Euro.

• I lavoratori e le lavoratrici, i cittadini tutti non hanno più alcuna possibilità di decidere

nel nostro Paese. La finanza decide i governi obbediscono.

• Dobbiamo rimettere in discussione il pagamento del debito che sta strangolando

l’economia reale dell’Italia.

• C’è bisogno di una forte e determinata lotta alla disoccupazione.

• Va realizzato un piano di opere pubbliche nei nostri settori strategici – beni culturali,

turismo , ricerca, cultura, tutela dell’ambiente, giustizia ecc.

• I soldi ci sono. Utilizzare i Fondi Europei che giacciono inutilizzati nelle casse dello Stato

e delle Amministrazioni locali.

• Lotta all’evasione fiscale e contributiva. L’87% dell’IRPEF è pagata dai lavoratori e

pensionati che notoriamente sono la parte meno abbiente del paese.

• C’è bisogno di una politica industriale che sostenga lo sviluppo tecnologico e scientifico

delle imprese. Nazionalizzare le imprese strategiche e quelle che vanno risanate per

impedire disastri ecologici.

• Rilanciare funzioni e ruolo dello Stato in economia e della pubblica amministrazione

nella società.

• Fermare le privatizzazioni e reinternalizzare i lavoratori e i servizi perché le tasse che i

cittadini pagano tornino loro sotto forma di servizi efficienti e di buon livello.

• Tornare ad una previdenza che garantisca il pensionamento a 60 anni, con un livello di

vita decente per gli anziani e che liberi posti di lavoro per i più giovani.

• C’è bisogno di salario e di reddito, perché solo rilanciando la possibilità di acquisto delle

famiglie e dei lavoratori sarà possibile far ripartire l’economia.

 

CORTEI IN TUTTO IL PAESE

 

Numerosissime le manifestazioni che si svolgeranno in tutto il paese in concomitanza con lo SCIOPERO GENERALE del 24 Ottobre.

A livello regionale e provinciale questi i principali appuntamenti ai quali si aggiungeranno presidi in moltissime altre città.

- Lazio: a Roma Piazza dell'Esquilino alle ore 9.30 (con la partecipazione di delegazioni dalle Marche e dall'Abruzzo);

- Lombardia: a Milano Piazza San Babila (ore 9.30);

- Emilia Romagna: a Bologna Piazza XX Settembre (ore 9.00);

- Toscana: a Firenze in Piazza Santa Maria Novella (ore 10.00);

- Campania: a Napoli in Piazza Mancini (ore 9.30);

- Liguria: a Genova Via Cesarea - Centro dell'Impiego (ore 10.00);

- Friuli a Trieste Piazza Guglielmo Obberdan (ore 09.00);

- Umbria: a Perugia Piazza della Prefettura (ore 10,00); - Trentino: a Trento in Piazza Dante (ore 9.00); - Friuli a Trieste in Piazza Unità d'Italia (ore 9.00); - Molise: a Campobasso in Piazza Vittorio Emanuele – Prefettura (ore 10.00) - Potenza: presidio in via Verrastro, 4 palazzo della giunta Regionale ore 10,00

- Veneto a Venezia a Piazzale Roma (ore 10.30) e a Vicenza: corteo da Via Formenton -S. Camillo ore 08,30 - Piemonte: a Torino in Piazza Solferino (ore 9.30) e a Novara in Piazza Cavour (ore 9.00) e ad Alessandria in Piazza della Libertà – Prefettura (ore 10.00); - Sicilia a Catania Corteo da Piazza antistante Villa Bellini, (ore 10,00)

In via di definizione le iniziative in Puglia, Calabria,Sardegna

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati