25 NOVEMBRE MANIFESTANO I LAVORATORI DELLA GIUSTIZIA

“Venerdì 25 novembre 2016 Sciopero generale nazionale dei lavoratori della Giustizia” - Manifestazione nazionale a ROMA -

Benevento -

 

 

In preparazione dello Sciopero Nazionale dei lavoratori della Giustizia, con manifestazione nazionale a Roma, del 25 novembre, si è tenuta nella giornata del 16 un’assemblea dei lavoratori della Giustizia di Benevento - Tribunale, Procura, Giudice di Pace - nell’ambito della quale si sono affrontate le diverse problematiche che da tempo stanno interessando la categoria.

 

L’assemblea, molto partecipata, ha discusso in primis degli aspetti generali che attengono il mancato rinnovo dei contratti nel Pubblico impiego , nonostante la Sentenza della Cassazione che imponeva il Governo nel mettere in atto gli strumenti necessari volti alla ripresa negoziale per il rinnovo dei contratti, ormai bloccati al 2009, affrontando poi in maniera specifica le questioni che hanno portato, da parte di USB, alla proclamazione dello sciopero della categoria.

 

Difatti i temi importati affrontati sono stati quelli del decadimento del ruolo e delle funzioni dei lavoratori che via via si è registrato e che, oggi, si vedono costretti ad operare, per dare risposte celere ai cittadini, con carichi di lavoro sempre più eccessivi, con perenni e maggiori carenze d’organico, sebbene oggi si verrebbero rimpinguare con i c.d. barellieri della Croce Rossa i quali ultimi, e con tutto il rispetto per questi lavoratori, di adempimenti giudiziari ne sono assolutamente ignari.

 

In tutto ciò l’elemento di discussione è stato incentrato sulla questione della riqualificazione professionale che, al contrario dei lavoratori impiegati in tutti gli altri Ministeri, loro ad oggi non hanno potuto usufruire di questa prospettiva benché contrattualmente prevista ed interamente finanziata con i soldi dei lavoratori il che avrebbe permesso da un lato un arricchimento di competenze intesi sotto gli aspetti giuridici/professionali e dall’altro, visto il blocco dei contratti, cospicui aumenti contrattuali con acquisizioni di posizioni economiche superiori.

 

Ovviamente queste ragioni saranno portate in piazza il prossimo 25 Novembre durante lo sciopero e con la manifestazione nazionale laddove i lavoratori, ed anche quelli di Benevento, rivendicano Salario, diritti e dignità, chiedendo giustizia al Ministro della Giustizia.

 

La USB di Benevento ha già messo a disposizione i pullman onde poter far partecipare i lavoratori della Giustizia di Benevento alla manifestazione nazionale.

 

 

USB – Federazione Provinciale di Benevento

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni