A NAPOLI C'E' SALVINI, BLOCCATA LA MANIFESTAZIONE USB !!

Napoli -

IL CORTEO BLOCCATO ALL'ALTEZZA DEL TEATRO SAN CARLO PER CONSENTIRE AL MINISTRO DI NON INCROCIARE I MANIFESTANTI

IL MINISTRO SALVINI E' SVINCOLATO IN TUTTA FRETTA DA UNA USCITA SECONDARIA DELLA PREFETTURA DI NAPOLI PER NON INCROCIARE I MANIFESTANTI IN CORTEO, SCESI IN PIAZZA PER LO SCIOPERO GENERALE DEL PUBBLICO IMPIEGO, LSU E APU , PROCLAMATO DALLA U.S.B. UNIONE SINDACALE DI BASE - LA MACCHINA DEL MINISTRO E' STATA RINCORSA DA ALCUNI MANIFESTANTI, MA IL LORO TENTATIVO E' STATO BLOCCATO DAI CELERINI E DAGLI UOMINI DELLA DIGOS IN BORGHESE-

LA MANIFESTAZIONE, PROMOSSA PER "NON DIMENTICARE IL SUD", CONTRO LA CRIMINALIZZAZIONE DEL PUBBLICO IMPIEGO, PER LA STABILIZZAZIONE DEI PRECARI, PER IL DIRITTO AD UN FUTURO POSSIBILE - BELLA E COLORATA, SVOLTOSI A NAPOLI E IN TUTTO IL PAESE NEL QUADRO DELLE INIZIATIVE PER RIVENDICARE IL DIRITTO ALLA LOTTA SINDACALE - HA VISTO ANCHE LA PARTECIPAZIONE DI STUDENTI E PENSIONATI . PARTITO ALLE 17 DA PIAZZA DEL GESU' IL CORTEO PROMOSSO DALLA USB HA ATTRAVERSATO IL CENTRO DELLA CITTA' CON DESTINAZIONE LA PREFETTURA. MA ALL'ALTEZZA DEL TEATRO SAN CARLO E' STATO FERMATO, LE FORZE DELL'ORDINE LO HANNO BLOCCATO PER OLTRE 15 MINUTI SENZA UNA SPIEGAZIONE, POI IL VIA LIBERA SOLO PER I MANIFESTANTI. MENTRE IL FURGONE UTILIZZATO PER GLI INTERVENTI NON HA AVUTO IL PERMESSO DI TRANSITARE - DOPO UN PO' SI E' SAPUTO CHE IL MINISTRO SALVINI ERA IN PREFETTURA E CHE I MANIFESTANTI ANDAVANO "RALLENTATI" PER NON CREARE PROBLEMI ALLA SUA SICUREZZA. - INCREDIBILE, MA VERO ! ESEMPIO DELLA ATTUALE DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni