ABOLIZIONE RD 148: IL 26 GIUGNO ORE 11 A NAPOLI MANIFESTAZIONE SOTTO ALLA PREFETTURA

Napoli -

IL 26 GIUGNO ANCHE A NAPOLI LA MANIFESTAZIONE PER CHIEDERE LO STRALCIO DELL'EMENDAMENTO CONTRO L'ABOLIZIONE DEL RD 148 A FRONTE DI UN VUOTO LEGISLATIVO.

Domani gli autoferrotranvieri di tutta italia, vista l'avvenuta precettazione allo sciopero, scenderanno in tutte le grandi piazze italiane (Roma, Torino, Milano, Brindisi, ecc.) per protestare contro l'abolizione del RD 148 che segna l'apertura alla, liberalizzazione, privatizzazione del settore e alla precarizzazione del contratto di lavoro attraverso l'applicazione del Jobs Act.

Consegneremo una lettera firmata al Prefetto di Napoli per chiedere di farsi portavoce verso il Governo delle nostre richieste.

A Napoli il concentramento è previsto alle ore 11.00, a piazza Plebiscito, sotto alla Prefettura seguirà poi un corteo per raggiungere la sede del palazzo Comunale per rivendicare la revisione dei piani di risanamento, lacrime e sangue, di ANM e CTP e chiedere il rilancio immediato del settore.

Dobbiamo essere in tanti, far sentire le nostre ragioni. La rassegnazione è un suicidio quotidiano.

Dopo il divieto illegittimo ed immotivato del ministro Delrio a scioperare il 26 giugno, l' Unione Sindacale di Base indice lo sciopero nazionale dei lavoratori del trasporto pubblico locale per il 6 luglio.

La repressione delle mobilitazioni dei lavoratori sta assumendo dimensioni assolutamente inaccettabili e quando la corda si tende troppo, quando si esagera, si rischia che la storia non vada sempre come si era previsto.

Giu le mani dal RD 148! Giu le mani dal diritto di sciopero!

#RD148NONSITOCCA

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati