AZIENDA OSPEDALIERA "S.G. MOSCATI" DI AVELLINO L'ASSEMBLEA DEI LAVORATORI ORGANIZZATA DALL' USB

I LAVORI DELLA NUTRITA E PARTECIPATA ASSEMBLEA HANNO RIGUARDATO IN PARTICOLARE LE TEMATICHE RELATIVE ALLA CARENZA INFERMIERISTICA DIVENUTA ORAMAI NON PIÙ SOSTENIBILE

Avellino -

Si è svolta oggi, 16 novembre 2012, presso l'Azienda Ospedaliera “S.G. Moscati” di Avellino l'Assemblea dei Lavoratori organizzata dall' USB (Unione Sindacale di Base). 
I lavori della nutrita e partecipata Assemblea hanno riguardato in particolare le tematiche relative alla carenza infermieristica divenuta oramai non più sostenibile. 
La discussione si è aperta con l'analisi dell' ultimo incontro tenutosi in Prefettura il giorno 08  novembre p.v., tra USB e Direzione Strategica e delle motivazioni che hanno portato ad avere un esito negativo della procedura di raffreddamento dello stato di agitazione proclamato a luglio sempre dall' USB. 
Dopo aver discusso e sviscerato ogni punto della questione l' Assemblea ha deliberato di avviare il percorso di lotta che porterà  alla proclamazione dello sciopero; percorso che inizia con il coinvolgimento di tutti i delegati della RSU  Aziendale del “Moscati” che si riuniranno in Assemblea il 20 novembre p.v. 
L'Assemblea, infatti, ha deciso di rinviare l'individuazione della data per lo sciopero ad avvenuto incontro con le altre sigle sindacali. 
La USB è convinta di questo percorso perché solo con una forza coesa di tutti i rappresentanti dei Lavoratori si potrà vincere una battaglia per i diritti violati dei Lavoratori e per la qualità delle prestazioni da garantire ai pazienti. 

Il Coordinatore  Provinciale  USB
                                                                            Mario Walter Musto

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati