COMUNICATO STAMPA

Napoli -

Abbiamo appreso dalla stampa la volontà da parte delle amministrazioni locali, di destinare lo spazio ed i suoli, ricadenti nell’ area di competenza delle caserme “Boscariello” e “Carretto” (Esercito-Carabinieri) nonché della caserma “Bichelli” situata in Via Limitone d’Arzano, ai progetti di edificazione di un nuovo stadio calcistico.

La scrivente Organizzazione Sindacale esprime perplessità circa la decisione annunciata in quanto ritiene socialmente errato costruire uno stadio, con le conseguenti implicazioni del caso, con le conseguenti implicazioni del caso, in una zona caratterizzata da forte degrado economico, sociale e criminale.

Di ben altri interventi avrebbe bisogno l’area Nord di Napoli!!

Inoltre l’R.d.B.-CUB ravvisa la necessità di salvaguardare ed ulteriormente tutelare i livelli occupazionali del personale civile e militare addetto in tali caserma e nonché garantire il sacrosanto diritto all’abitazione.

Infine vogliamo sfatare la disinformazione fatta circolare ad arte in questi giorni la quale descrive queste caserme in via di dismissione mentre a tutto oggi sono funzionanti.

Su questi temi l’R.d.B.-CUB intende avviare tutte le iniziative tese a tutelare le condizioni di vita e di lavoro degli addetti a tali comparti.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati