E' RIUSCITO PIENAMENTE IL PRESIDIO AL SITO DI LEROY MERLIN

AD AFRAGOLA (NAPOLI) ORGANIZZATO DALLA FEDERAZIONE NAPOLETANA DELL’U.S.B. E DAL COLLETTIVO CLASH CITY WORKERS

Napoli -

E’ RIUSCITO PIENAMENTE IL PRESIDIO AL SITO DI LEROY MERLIN AD AFRAGOLA (NAPOLI) ORGANIZZATO DALLA FEDERAZIONE NAPOLETANA DELL’U.S.B. E DAL COLLETTIVO CLASH CITY WORKERS.

La protesta si è inserita – nell’ambito della giornata del Primo Maggio – nella campagna nazionale contro l’imposizione autoritaria delle aperture lavorative nei giorni festivi e segue la puntuale denuncia che da anni sviluppiamo contro l’incremento dello sfruttamento selvaggio nei plessi della grande distribuzione.

Oltre un centinaio di attivisti politici e sindacali hanno presidiato il piazzale del sito di Leroy Merlin distribuendo volantini e magafonando ai lavoratori ed ai cittadini che si recavano per gli eventuali acquisti.

Verso le ore 12, poi, si è dato vita ad un Corteo interno al supermercato che sfilando nei vari reparti ha comunicato le ragioni sociali della protesta.

Questa iniziativa – in un luogo simbolo del moderno sfruttamento del lavoro – assume particolare rilevanza a Napoli dove questo anno, per la prima volta dal 1945, i sindacati complici, Cgil, Cisl, Uil e Ugl, hanno dismesso qualsiasi manifestazione per timore di contestazioni e carica di responsabilità politica generale il sindacalismo conflittuale, l’U.S.B. in primo luogo, sul versante dell’adeguata rappresentazione dell’intero mondo del lavoro e dello sfruttamento.

Federazione U.S.B. Campania

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati