FATTA SPARIRE LA TARGA DEDICATA A IOLANDA PALLADINO

POSIZIONATA A POCHE DECINE DI METRI DALLA SEDE DI CASA POUND E' STATA DIVELTA E DISTRUTTA

Napoli -

Nella tarda serata di ieri, a poche ore dalla manifestazione organizzata dalla rete antifascista, la targa posizionata in via Foria in ricordo di Iolanda Palladino, la donna arsa viva nella propria auto da una molotov lanciata dai fascisti il 21 giugno del 1975, è stata prima divelta e poi lanciata, probabilmente, oltre il muro dell'area dismessa che fa angolo con via Cesare Rosarol. Sul muretto è rimasta aggrappata la rosa rossa che l'accompagnava. La USB esprime il proprio disgusto per il gravissimo gesto fascista e invita militanti e compagni a riposizionare una nuova targa, nello stesso posto

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati