GLI ANZIANI,DISAGIATI MENTALI, NON SONO COSE!!

La RdB CUB, insieme ai parenti degli anziani e agli operatori, sventa lo sfratto dell'RSA di viale Traiano a Napoli

Napoli -

Sventato il tentativo di sfratto della Residenza Sanitaria Anziani di viale Traiano,  

 

per trasferire pazienti e operatori all’ex ospedale psichiatrico del Frullane, con la motivazione che dovendo effettuare dei lavori di riattazzione, vi era una relazione di presunto pericolo per pazienti ed operatori, relazione che nessuno ha mai voluto mostrare, nonostante sia stato richiesto da tempo. Questo rifiuto; la concomitanza con i tentativi di chiusura di strutture analoghe in tutta la Regione Campania,  il concentramento ed accorpamento di molte attività e servizi dislocati sul territorio per ridurre le spese, come previsto dalle delibere Regionali, il mancato rispetto dell’accordo sindacale con il quale è stato stabilito che nell’ASL NA 1, i lavori di ristrutturazione previsti per le strutture sanitarie dovevano avvenire senza sospensione o riduzione del servizio, cosa che è avvenuta per tutti gli ospedali e distretti dall’ASL NA 1, insieme alla mancanza di fiducia che per ragioni concrete la scrivente nutre nei confronti dei responsabili della Sanità in Campania, ci inducono a pensare che la motivazione reale non sia quella del pericolo di crollo ma altre e che un eventuale trasferimento diventerebbe definitivo.

 

Per questo motivo, oggi la R.d.B./CUB, insieme ai pazienti, ai loro parenti e agli operatori, ha organizzato un presidio di resistenza allo sfratto coatto, che era già iniziato di prima mattina, con smonto dei letti degli ammalati caricati sui camion, che hanno dovuto rimettere al loro posto.

 

Dopo la partenza dei camion, i pazienti e i loro parenti si sono tranquillizzati. Dopo una serie di contatti con la D.G. dell’ASL e con l’Assessore alla Sanità, da parte della R.d.B., la situazione è rimasta in stallo, perciò è stata fissata una riunione con le rappresentanze sociali del quartiere, con i parenti degli ammalati, le OO.SS. i politici e le istituzioni interessati alla difesa del servizio, per il giorno giovedì 13 dicembre alle ore 16.00 presso la RSA di viale Traiano n. 24, per discutere sulle iniziative di lotta da promuovere contro la chiusura del servizio ed il trasferimento degli ammalati e degli operatori.

 

 

Napoli, 12/12/07

R.d.B./CUB

Fed. Reg. Campania

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati