I pensionati ex dipendenti CTP di Napoli hanno lottato per la riscossione del TFR e alla fine ce l’hanno fatta!

Nazionale -

È di questi giorni la notizia che l'INPS sta accreditando ai pensionati, le somme che la CTP aveva accantonato nel fondo tesoreria a partire dal giugno 2007. Questa battaglia iniziata circa un anno fa, proposta e perseguita con coerenza dalla sola Unione Sindacale di Base (USB) pensionati, può dirsi oggi vinta.

Nonostante i pareri sfavorevoli iniziali, nonostante l'assenza di tutte le altre sigle sindacali (Cgil, Cisl, Uil, Cisal, Ugl) che hanno abbandonato al proprio destino tutti i pensionati; e nonostante il parere contrario di gran parte dei legali interessati al fallimento della CTP, abbiamo portato a conclusione la lotta ottenendo i risultati che oggi sono sotto gli occhi di tutti.

Avevamo ragione sin dall’inizio. A fronte del fallimento dell’azienda CTP era giusto rivendicare il diritto all'accesso al fondo tesoreria dell’INPS che di fatto veniva negato! I pensionati organizzati da USB decisi a non mollare, hanno effettuato numerosi presidi di protesta dinanzi ai palazzi della politica come la Città Metropolitana e il Comune di Napoli, di fatto responsabili di una politica del trasporto pubblico inadeguata e scellerata, compiacente agli interessi privati; presidi dinanzi alla sede dell’azienda fallita per una irresponsabile e cattiva gestione; e ancora davanti alla sede napoletana della RAI affinché si rendesse noto all’opinione pubblica la negazione fraudolenta di un diritto economico quale è il TFR spettante per legge ai lavoratori. Inoltre sono stati fatti presidi davanti alla sede INPS e finanche dinanzi al tribunale fallimentare.

Come pensionati USB abbiamo continuato a combattere nonostante a volte fossimo in pochi perché la battaglia era più che giusta! La forza della tenacia e della solidarietà ci ha contraddistinto e nonostante le difficoltà incontrate e il muro di gomma delle istituzioni non ci siamo fermati.

Abbiamo con fermezza portato la lotta perfino dentro il Palazzo di Giustizia dove si discuteva del fallimento della CTP; ci siamo recati dal Presidente e dal responsabile del procedimento fallimentare un giorno si è un altro pure, fino a quando la risposta è stata positiva. Un anno di lotta, di resistenza e di passione che hanno portato al successo per tutti gli interessati.

LA LOTTA PAGA!

USB Pensionati - Federazione del Sociale

Napoli 21/12/2022 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati