Il lupo perde il pelo ma non il vizio, un altra Rsa di USB licenziata. Mettiamo il lupo in condizione di non nuocere

Napoli -

Non sono bastate nei mesi scorsi le provocazioni contro il nostro sindacato – l’Unione Sindacale di Base – culminate anche in alcuni licenziamenti (Gina e Pasqualina) poi ritirati grazie alla nostra mobilitazione.

Non è bastato il clima di paura, di ricatti velati e di aperte intimidazioni contro le nostre Rappresentanze Sindacali Aziendali ed i lavoratori rei di non accettare supinamente una quotidiana condizione di lavoro disorganizzata, arrogante e lesiva dei diritti e della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori.

Infatti il Consorzio “The Queen” (che ha in appalto la gestione dei servizi di pulizia dell’ASL/Napoli 3) ha licenziato un altra nostra dirigente sindacale: Teresa Simonetti.

Le presunte motivazioni di questo ulteriore atto arrogante ed illegale sarebbero alcune frasi che la signora Simonetti avrebbe scritto in una conversazione privata, ed informale attraverso Whatsapp, che - a giudizio del Consorzio “The Queen” - risulterebbero offensive a tal punto dal provocare un licenziamento. E’ evidente che siamo – di nuovo – in presenza di un atto discriminatorio e punitivo verso una delegata sindacale in prima fila nelle mobilitazioni a difesa dei lavoratori.

L’Unione Sindacale di Base metterà in campo tutte le mobilitazioni possibili – dallo Sciopero alle variegate azioni legali – affinchè sia posto un deciso STOP a questa azione antisindacale ed illegale.

L’Unione Sindacale di Base chiama i dirigenti dell’ASL/Napoli 3 sud a verificare se il suddetto Consorzio agisce correttamente e se rispetta compiutamente le norme vigenti e quanto previsto nei capitolati di appalto.

L’Unione Sindacale di Base invita i lavoratori tutti e gli utenti delle strutture sanitarie ad esprimere la solidarietà necessaria a Teresa Simonetti la quale è stata colpita nell’esercizio della sua azione a difesa dei diritti del lavoro e della qualità del servizio sanitario.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni