IN MIGLIAIA A NAPOLI PER DIRE NO ALLE POLITICHE DEL GOVERNO RENZI E DELL'UNIONE EUROPEA

UN LUNGO CORTEO CHE HA VISTO LA PARTECIPAZIONE DELLE DELEGAZIONI USB PROVENIENTI DA TUTTO IL SUD

Napoli -

OLTRE ALLE VARIE REALTA' CAMPANE LO SCIOPERO GENERALE DEL PUBBLICO IMPIEGO SVOLTOSI A NAPOLI HA VISTO LA PARTECIPAZIONE DI NUMEROSE DELEGAZIONI PROVENIENTI DALLA SICILIA, CALABRIA, PUGLIA E MOLISE. PRESENTI ANCHE I LAVORATORI MIGRANTI. IL CORTEO PARTITO ALLE 10,30 HA ATTRAVERSATO TUTTO IL CENTRO CITTADINO PER RAGGIUNGERE IL PALAZZO DELLA PREFETTURA IN PIAZZA DEL PLEBISCITO. LO STRISCIONE DI APERTURA " VOSTRE LE GUERRE NOSTRI I MORTI " DEDICATO ALLE VITTIME DEL TERRORISMO E DI TUTTE LE GUERRE HA ACCOMPAGNATO UNA GIORNATA DI LOTTA CHE RIVENDICA IL DIRITTO AL LAVORO, AL GIUSTO SALARIO, ALLA LIBERTA' DI CRITICA SINDACALE E LA DIFESA DEI SERVIZI PUBBLICI - TRA LE ALTRE INIZIATIVE DI LOTTA LA RACCOLTA DI FIRME PER IL REDDITO MINIMO GARANTITO

TGR Campania ore 14 per visionarlo copia il link o autorizza il collegamento

www.youtube.com/watch

la manifestazione di Napoli youtu.be/n-BES6I5TJo

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati