LA USB REPLICA AL COMMISSARIO SCOPPA SULLA TAC AL S. PAOLO

I DISAGI E LE LUNGHE ATTESE "IN TRASFERTA" NON SONO FORSE DISSERVIZI?

Napoli -

 “NON CI SONO STATI DISSERVIZI” (Scoppa ASL NA 1 Centro) Se per disservizio il commissario intende il morto, allora è vero, il morto non c’è stato ancora, ma ci sono stati ammalati in attesa di un ambulanza per andare a fare la tac in un'altra struttura attrezzata, sulle barelle nel corridoio del P.S., anche 8 ore, poi il viaggio per arrivarci, il ritorno al S. Paolo, una giornata intera per una Tac  che poteva farsi in pochi minuti, i costi, lo spostamento del personale, il disagio dell’ammalato e dei cittadini in attese lunghissime al triage.

Se tutto questo non è disservizio, non si spiega la drastica riduzione delle attività nell’ASL NA 1Centro, ed il corrispettivo aumento nelle strutture sanitarie private.

Napoli, 03/05/12  USB - CAMPANIA

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati