LAVORATORI DELLE PARTECIPATE, LA REPRESSIONE NON CI FERMERÀ

GRAVE ATTO INTIMIDATORIO DELLA DIGOS DURANTE UN AZIONE DI PROPAGANDA USB A NAPOLI

Napoli -

Nella mattinata di oggi si è tenuta un’azione di propaganda del Coordinamento dei lavoratori e delle lavoratrici delle società partecipate di Comune e Provincia di Napoli e della Regione Campania. Un presidio culminato con l’esposizione di uno striscione contro la privatizzazione di queste aziende, prevista dalla legge cosiddetta della spending review, e per il rilancio dei servizi pubblici e di qualità.

Nel corso dell’iniziativa la polizia, con grande dispiego di agenti della DIGOS, ha intimato ai quattro compagni che avevano dispiegato lo striscione di rimuoverlo, dopodiché ha accompagnato gli stessi in Questura dove sono stati prima schedati (con foto segnaletiche e rilievo delle impronte digitali) e, successivamente, denunciati per “manifestazione non autorizzata” e “invasione di edificio pubblico”.

L’episodio si inserisce nel quadro complessivo della risposta che viene data, in termini esclusivamente repressivi, alle legittime e giustificate mobilitazioni che i lavoratori delle partecipate costruiscono sia sulle vertenze specifiche (messa in liquidazione di alcune aziende, mancata corresponsione di stipendi, tagli salariali, esuberi, ecc.), sia sulla battaglia generale per mantenerne il carattere pubblico e migliorarne la qualità dei servizi erogati.  

Non saranno certo questi tentativi di repressione a fermare il percorso che abbiamo individuato di lotta e mobilitazione, che continueremo con maggiore determinazione, a partire dalla prossima ASSEMBLEA PUBBLICA del 14 febbraio presso la Sala Multimediale del Consiglio Comunale in via Verdi a Napoli alle ore 15.30, nella quale cercheremo di tracciare un percorso volto all’abrogazione dell’art. 4 della c.d. spending review (privatizzazione delle partecipate), anche attraverso una grande manifestazione nazionale che imponga al prossimo Governo la soluzione del problema.

Cobas Lavoro Privato – SLL – USB Lavoro Privato

per la costruzione del Coordinamento dei lavoratori e delle lavoratrici delle società partecipate

Napoli, 7 febbraio 2013

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati