NO ALLO SMANTELLAMENTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

IL GIORNO 16 A ROMA MIGLIAIA DI LAVORATORI HANNO MANIFESTATO CONTRO IL D.L.112 E PER DIRE NO ALLO SMANTELLAMENTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Napoli -

NO ALLO SMANTELLAMENTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Il 16 luglio a Roma si è tenuto, promosso dalle RdB CUB,  il presidio dei lavoratori della Pubblica Amministrazione di fronte alla Camera dei Deputati, per dire no al D.L. 112 e all'attacco alle condizioni di vita e di lavoro dei lavoratori e per dire no allo smantellamento della Pubblica Amministrazione. Successivamente, in corteo, il presidio si è spostato sotto la sede del Ministero della Funzione Pubblica. All'iniziativa hanno partecipato tantissimi lavoratori. In contemporanea si sono svolti presidi a Milano, Torino, Genova e Padova.

A questa prima mobilitazione seguiranno ulteriori iniziative che culmineranno con lo sciopero generale del 17 ottobre.

Ancora una volta, nel silenzio dei sindacati di stato, solo il sindacalismo di base si è mosso per contrastare e respingere le manovre in atto per colpire il lavoro dipendente, smantellare la pubblica amministrazione, smantellare i servizi pubblici.

 

Le Rappresentanze Sindacali di Base - il Sindacato Indipendente

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati