PROVINCE USB TRE GIORNI DI MOBILITAZIONE PER NON TAGLIARE FUNZIONI, DIRITTI E RISORSE

Il 28, 29 e 30 gennaio l’USB P.I. indice tre giornate di mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici delle Province

Napoli -

PROVINCE: L’USB LANCIA TRE GIORNI DI MOBILITAZIONE

PER NON TAGLIARE FUNZIONI, DIRITTI E RISORSE

 

 

28–29–30 gennaio iniziative a Roma, Bologna e Genova

 

Volantinaggi nei luoghi di lavoro

 

 

Il 28, 29 e 30 gennaio l’USB P.I. indice tre giornate di mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici delle Province, che daranno vita ad iniziative per informare la cittadinanza sui reali contenuti del proprio lavoro, con l’obiettivo di spezzare le catene della disinformazione e del discredito a cui vengono esposti.

 

 

 

Attraverso la distribuzione di specifiche schede illustrative, verranno spiegate le trasformazioni che questi enti stanno subendo e come i previsti tagli al personale e ai bilanci renderanno impossibile erogare i servizi.

 

 

L’USB sostiene la necessità di dar corso a una vera riforma, che non cancelli enti previsti dalla Costituzione e che non colpisca pesantemente i lavoratori e gli utenti, che assicuri gli standard di qualità dei servizi ai cittadini nonché il mantenimento delle retribuzioni e di tutti i posti di lavoro, con particolare riguardo per quelli occupati da personale precario, così come quelli nelle società partecipate.

 

 

 

Saranno effettuati volantinaggi nei luoghi di lavoro anche per impedire le mobilità forzose di questi giorni.

 

 

 

Come se non bastasse ciò in quasi tutte le province si continuano a sponsorizzare e ad erogare i lauti compensi derivanti, in particolare, dalle Posizioni Organizzative che a beneficiarne sono un buon gruppo di lavoratori rivestendo posizioni di privilegi.

 

A riprova di ciò la provincia di Benevento con un decreto a firma del neo eletto Presidente ha confermato le Posizioni Organizzative preesistenti sottraendo, nel contempo, risorse economiche da poter destinare al salario accessorio per poi poterle distribuire tra TUTTO il personale dipendente che in questi tempi, atteso il blocco dei rinnovi contrattuali, il taglio proprio del salario accessorio, e così via, può costitituire anche quale recupero salariate per tutti e non solo per alcuni.

 

 

 

Queste le principali iniziative:

 

Roma, mercoledì 28 Gennaio, ore 10.30. Presso la XXXIII Assemblea Generale Congressuale delle Province d’Italia - Centro Congressi Roma Eventi, Via Alibert 5 (Piazza di Spagna);

 

Bologna, mercoledì 28 Gennaio, ore 10.00. Presso il convegno “Non solo aree metropolitane: la cooperazione intercomunale dei medi e piccoli comuni per l’innovazione e lo sviluppo” - Auditorium Enzo Biagi, Sala Borsa, Piazza Nettuno 3;

 

Roma, venerdì 30 Gennaio, ore 9,30. Assemblea nazionale delle RSU del Pubblico Impiego, con delegati delle Province - Cinema Farnese, Piazza Campo di Fiori;

 

Genova: 30 gennaio ore 15. Manifestazione cittadina in largo Lanfranco.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati