REGIONE CAMPANIA, LA USB IN AUDIZIONE ALLA "COMMISSIONE CONSILIARE SPECIALE PER LA TRASPARENZA

CHIAREZZA PER LE ATTIVITÀ DELLA REGIONE E DEGLI ENTI COLLEGATI E DELL’UTILIZZO DI TUTTI I FONDI” PER LA QUESTIONE DEI CONSORZI DI BACINO

Benevento -

La USB in Audizione alla “Commissione Consiliare Speciale per la trasparenza, per le attività della Regione e degli Enti collegati e dell’utilizzo di tutti i fondi” per la questione dei Consorzi di Bacino

. 

 

Dopo la denuncia inoltrata da USB alle Autorità compenti ed a tutte le Istituzioni a partire dal Capo dello Stato, passando dal Ministero dell’Ambiente e dalle varie Commissioni, per arrivare ai Commissari liquidatori dei consorzi di Benevento, in relazione alla drammatica situazione organizzativa,  gestionale, occupazionale, lavorativa, stipendiale dei lavoratori dei Consorzi di bacino della Regione campania ed in particolare dei lavoratori dei consorzi BN1,2 e 3 della provincia di Benevento, vista anche la sistematica negazione nell’applicazione delle sentenze specifiche emesse dai tribunali e dal Consiglio di Stato, la Commissione Consiliare Speciale per la trasparenza, per le attività della Regione e degli Enti collegati e dell’utilizzo di tutti i fondi”,  ha convocato in Audizione  la USB, unitamente alla FILAS e CO.N.S.IL  per mercoledì 9 ottobre p.v. alle ore 11,00  presso la sala riunioni sita al  V piano del Palazzo – Isola F/8 – Centro Direzionale di Napoli con all’ordine del Giorno – problematiche dei Consorzi di Bacino dei rifiuti della Campania.

 

L’audizione, peraltro  richiesta da USB, assume rilevanza importante atteso  la drammaticità in cui versano i lavoratori dei consorzi della campania ed in particolare quelli di Benevento, senza lavoro e senza stipendi da tre anni e senza prospettive occupazionali e lavorative per il futuro visto, tra l’altro,  che in questi giorni sono state  recapitate lettre di licenziamento dai  Commissari liquidatori, senza che gli stessi Commissari  e le Istituzioni preposte abbiano messo in atto, in questo tre anni,  azioni mirate e necessarie atte alla tutele dei livelli occupazionali e stipendiali dei lavoratori benché la normativa legislativa vigenti  ne prevede, proprio,  tali precisi adempimenti.

 

L’Audizione di mercoledì 9 ottobre, pertanto, sarà uno dei primi incontri a carattere Istituzionali tenuto conto, anche  del riscontro che il Presidente della Repubblica, con lettera del Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica – prot. N. 0098740P del 19/09/2013 – ha voluto dare alla USB assicurazioni di aver sottoposto, quanto dalla stessa  USB rappresentato,  all’attenzione del Ministero dell’Ambiente per un approfondito esame della questione posta.

 

Diviene chiaro, dunque,  che come USB seguiremo ogni aspetto e ogni percorso al  fine ultimo di poter ridare ai  lavoratori del comparto stabilità occupazionale e tranquillità nella vita lavorativa, stipendiale e sociale, laddove il contesto lavorativo ed ambientale stanno mettendo in ginocchio proprio questa tranquillità lavorativa, stipendiale e sociale.

 

 

Napoli 07/10/2013

 

USB – Federazione Regionale della Campania

                                          Sede Regionale Napoli - Via Carriera Grande 32 - Tel .081/5637213 Fax 081/5536467e-mail <link>campania@usb.itSedi Provinciali: Benevento – Via Giustiniani 1 - Tel. 0824/334034  Fax 0824/334034  e-mail <link>benevento@usb.it               Salerno – Via G.. Centola, 6 - Tel. 089/712543  Fax 089/712543 E-Mail <link>salerno@usb.it

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati