STATO DI AGITAZIONE ALL' OSPEDALE "S.G. MOSCATI" DI AVELLINO

L’USB PROSEGUE L’AZIONE DI CONTRASTO DELLE DISPOSIZIONI ADOTTATE DALLA DIREZIONE STRATEGICA AZIENDALE

Avellino -

STATO DI  AGITAZIONE ALL’ OSPEDALE “S.G. MOSCATI” DI AVELLINO.

L’USB (Unione Sindacale di Base) prosegue l’azione di contrasto delle disposizioni adottate dalla Direzione Strategica Aziendale inerenti la sottrazione di personale infermieristico in turno notturno fisso compensate con l’introduzione della pronta disponibilità (infermiere reperibile).
Facendo seguito al mandato ricevuto dai Lavoratori, nell’ assemblea svoltasi il 13 dicembre u.s., sono state avanzate in modo unitario assieme ai rappresentanti di CGIL, CISL e UIL ed ai rispettivi delegati eletti RSU nell’ incontro odierno tra le parti sindacali, RSU e Direzione Aziendale del “Moscati”  le richieste di:
- vietare ulteriori deroghe alla Direzione Aziendale in merito alla Pronta Disponibilità, che secondo gli accordi presi con le parti sindacali (tranne l’USB che ha contestato l’introduzione del provvedimento sin dall’ introduzione) terminava il 30 settembre 2012;
- di addebitare quindi a carico dell’Azienda il costo delle prestazioni svolte in Pronta Disponibilità dal 1 ottobre a tutt’oggi;
- diffidare l’Azienda al pagamento degli oneri derivanti da ogni istituto contrattuale ancora non erogati;
- diffidare l’Azienda all’ utilizzo dei fondi contrattuali al di fuori dell’accordo con le O.O.S.S. pena la denuncia alla Corte dei Conti;
- diffidare alla prosecuzione di esternalizzazioni dei servizi affidati senza informativa alle O.O.S:S. e di richiedere la re-internalizzazione dei servizi già in gestione esterna;
- richiedere tutta la documentazione propedeutica all’ organizzazione del lavoro;
- di acquisire tutti i dati amministrativi contabili sulle consulenze ed esternalizzazioni utili all’ eventuale denuncia alla Magistratura Contabile.
Le suddette richieste sono state formalizzate in un documento congiunto a firma delle segreterie provinciali  di USB, CGIL,UIL,CISL e dai rispettivi delegati eletti nella RSU.

Il coordinatore provinciale USB
Mario Walter Musto

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati