SULL' IMPUNITA AGGRESSIONE AL CITTADINO GOUMBANE MOHAMED

L’USB CHIEDE AL SINDACO DI NAPOLI, ALL’ASSESSORE SERGIO D’ANGELO E ALL’INTERA AMMINISTRAZIONE DI FARE LUCE, DOPO OLTRE 200 GIORNI SU QUESTA VICENDA

Napoli -

All’attenzione del Sindaco di Napoli,

Luigi De Magistris,

All’attenzione dell’Assessore alle Politiche Sociali,

Sergio D’Angelo

 

OGGETTO: a proposito dell’impunita aggressione al cittadino Goumbane Mohamed

 

Siamo costretti ad inviarvi formale diffida circa la necessità di acquisire pubblicamente – dopo tantissimi mesi - notizie circostanziate e verificate a proposito dell’aggressione subita, lo scorso 2 agosto 2011, dal cittadino immigrato, nonché iscritto alla nostra organizzazione sindacale, Goumbane Mohamed.

Come ella, e l’intera Amministrazione Comunale, ricorderà in quella data, nei pressi di Via Brin, la polizia municipale effettuò uno sgombero di cittadini immigrati che stazionavano in quell’area degradata della città.

In tale occasione Goumbane Mohamed, nelle funzioni di sindacalista dell’Unione Sindacale di Base, era intervenuto sul posto per svolgere la sua funzione di rappresentante degli immigrati oltre che di mediatore con gli esponenti dell’Amministrazione Comunale.

Durante quelle fasi concitate Goumbane Mohamed fu fermato dai vigili urbani, strattonato e gli fu spruzzato sul corpo spray urticante da agenti in borghese della polizia municipale.

Da quella data da parte dell’Amministrazione Comunale si sono succedute dichiarazioni che promettevano una indagine conoscitiva sull’episodio senza però giungere ad un risultato definitivo che sgombrasse ogni ombra dall’operato della polizia municipale in quella giornata.

L’USB chiede al Sindaco di Napoli, all’Assessore Sergio D’Angelo e all’intera Amministrazione di fare – finalmente – luce su questa vicenda e si riserva, fin dai prossimi giorni, di percorrere le vie legali al fine di tutelare la dignità di Goumbane Mohamed, di tutti i cittadini immigrati che subirono vessazioni in quella giornata e della nostra stessa organizzazione sindacale impegnata da sempre nella difesa dei ceti popolari e delle classi subalterne.

In attesa di riscontro distinti saluti.

 

 

 

                                                              Esecutivo Regionale USB

Napoli, 27/03/12

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati