TPL Campania, USB: per affrontare la Fase 2 ridurre i privilegi e incrementare le corse

Nazionale -

Questa mattina presso l'auditorium della torre C3 al Centro direzionale si è tenuto l'incontro tra il presidente della Commissione Trasporti Regione Campania, Luca Cascone, e le organizzazioni sindacali in merito alla cosiddetta "Fase 2" del trasporto pubblico locale.
Secondo il presidente Cascone nella Fase 2 ci sarà una richiesta alle aziende di un incremento del 10% del servizio (dall'attuale 50% al 60%). Inoltre, per sopperire alle perdite economiche dovute all'emergenza Covid-19, la Regione Campania ha chiesto al Governo sovvenzionamenti per 800 milioni di euro, ma, pur continuando a trasferire le dovute risorse alle aziende, non esclude che i mancati incassi sui bilanci aziendali possano avere ricadute sul costo del lavoro.
L'Unione Sindacale di Base è preoccupata per l'avvio della Fase 2, in quanto, pur essendo ancora nella Fase 1, i lavoratori riscontrano criticità legate alla pulizie ed alle sanificazioni degli ambienti di lavoro e al sovraffollamento dei mezzi aziendali.
Ci troviamo, inoltre, in una condizione in cui le ditte di appalto per le pulizie chiedono riduzioni orarie per i lavoratori che, di riflesso, ridurrebbero ulteriormente le lavorazioni.
Il nostro sospetto è che le aziende stiano sfruttando la crisi per tenere in regola le casse aziendali, attraverso il taglio del costo del lavoro, che sta ricadendo, ancora una volta, sul servizio e, quindi, sui cittadini.
Mettere i lavoratori in ferie forzate o addirittura in cassa integrazione è sbagliato perché quei lavoratori potrebbero supportare il personale di guida dei mezzi per garantire il controllo sul distanziamento sociale ed il corretto utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuale che i passeggeri dovrebbero portare, responsabilità che, al momento, è tutta a carico degli autisti. 
Ridurre i privilegi, a cominciare dall'eliminazione degli stipendi d'oro e dei superminimi per dirigenti e funzionari aziendali, ed incrementare le corse, specialmente negli orari di punta è l'unica soluzione per garantire aziende, lavoratori e cittadini".

 

Marco Sansone

Coordinamento Regionale Campania USB Lavoro Privato

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni