RIUSCITO LO SCIOPERO DELLA RdB TRASPORTI ANM E SEPSA

LA RdB CONTINUERA' A VIGILARE AFFINCHE' I DIRITTI DEI LAVORATORI SIANO TUTELATI

Napoli -

Lo sciopero indetto da RdB Trasporti per le aziende ANM e SEPSA a sostegno della vertenza sugli inidonei ha avuto una ottima riuscita,con punte rilevanti di adesione in ANM e servizio ferroviario completamente fermo in SEPSA,dove la vertenza è stata aperta anche per lo stato assolutamente fuori controllo dei materiali rotabili.

Su questo ultimo argomento ci preme sottolineare che,in occasione di un ultimo incontro con la dirigenza SEPSA ,ci veniva confermato lo slittamento della consegna dei nuovi elettrotreni,dei quali era previsto l'arrivo del primo prototipo entro il 2010,slittato ,per motivo non ben  precisati,al 2011,con tutte le ripercussioni sull'erogazione del servizio.

Purtroppo ancora una volta siamo costretti a stigmatizzare i comportamenti delle aziende,in particolare ANM che ,già nei giorni precedenti allo sciopero ha reintegrato quasi tutti gli inidonei in aspettativa,tentando di svilire il significato dell'astensione di oggi.

In aggiunta,nella giornata dello sciopero(OGGI),ANM convoca i sindacati collaborazionisti (CGIL-CISL-UIL ed UGL) e tenta di effettuare una riunione avente come O.d.G. proprio il personale inidoneo,tenendo RdB fuori dal tavolo sindacale,in sfregio alla giornata di protesta proclamata ed ai lavoratori che lo hanno supportato ,sentendosi rappresentati da RdB.

Oltre il danno la beffa,quando ci rendiamo conto che ,al tavolo aziendale,siedono coloro che,per voci quasi sicure di corridoio e di stampa,sono tra i sindacalisti inquisiti nell'inchiesta ANM sui trasferimenti pilotati di personale.

Per cui ,a seguito di tali considerazioni,alcuni delegati sindacali RdB,insieme ad un nutrito gruppo di lavoratori,hanno occupato la sala riunioni,chiedendo di restare almeno come uditori.

La riunione è stata sospesa,evidentemente nessuna delle due controparti trattanti intendeva far ascoltare ai LAVORATORI dell'azienda di cosa si stesse realmente parlando.

Il sindacato RdB proseguirà  la lotta a tutela dei veri interessi dei lavoratori e rimarrà  vigile su coloro che,invece ,hanno tutt'altri interessi ed i fatti di queste ultime inchieste giudiziarie lo confermano ampiamente.

Napoli 23/03/2010

Coordinamento Provinciale RdB Trasporti

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati