S.O.S. NEGATO IL DIRITTO ALLA SALUTE

INARRESTABILE, IL PROCESSO DI AFFOSSAMENTO DELLA SANITÀ PUBBLICA IN CAMPANIA

Napoli -

 

 

Continua inarrestabile, il processo di affossamento della Sanità Pubblica in Campania e l’attacco al diritto di assistenza dei cittadini.

 

Si taglia anche sulla dieta speciale per diabetici e neuropatici, che potrebbe far ridurre il numero dei dializzati (ma forse non si vuole che questo numero si riduca).

 

si rendono sempre più precari ed inefficienti i pochi ospedali rimasti.

 

Oltre alla mancanza di personale, che aumenta ad ogni finestra pensionistica, si fa mancare di tutto.

 

Dalle attrezzature al materiale per la funzionalità giornaliera.

 

All’ospedale S. Paolo, dopo le proteste dei cittadini e degli operatori, per la mancanza di carta igienica e per il trasferimento dell’ambulanza rianimativa, è stata anche resa inutilizzabile la TAC, guasta da oltre 15 giorni e non riparata.   

 

Gli operatori ed i cittadini, hanno preparato un esposto da inviare alla Procura, dove si chiederà di verificare se persistono ipotesi di reato in queste situazioni.

 

Napoli, 03/04/2011

 

R.d.B./USB                              NURSING-UP               “Comitato Cinzia Fico”

 

“Comitato per la difesa della Sanità Pubblica in Campania”

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati